giovedì , novembre 23 2017
Home / Vini bianchi / Vino bianco altoatesino
vino bianco altoatesino

Vino bianco altoatesino

vino bianco altoatesino

L’Alto Adige offre un’enorme quantità di vini. Nonostante le valli dell’altoatesino abbiano uno spazio per la coltivazione dell’uva molto ridotto, solo 5000 ettari, riescono a produrre una quantità di vini quasi tutti di denominazione doc.

Le caratteristiche del vino bianco altoatesino

Le qualità dei vini bianchi altoatesini sono note in tutto il mondo. Ricchi di una forte mineralità, i vini bianchi hanno un profumo magico che, attraverso il colore, il sapore e il profumo, tendono a riportare alla mente la purezza dell’uva e della terra in cui sono stati coltivati. Oltre a questa caratteristica, i vini bianchi altoatesini offrono sapori freschi e fruttati molto apprezzati. Quasi la metà dei vitigni altoatesini sono coltivati con uva bianca che, secondo la tipologia, danno un vino bianco diverso e con caratteristiche specifiche.

Pinot grigio

Tra i più famosi si ha il Pinot grigio. Un vino dal colore giallo scuro, con la presenza di sapori fruttati e con un pizzico di acidità, che lo rendono molto gustoso. Tra le aziende vinicole produttrici ricordiamo Schreckbichi, che opera su terreni quasi calcarei e con un clima che varia dal giorno alla notte, con fortissime escursioni termiche.

Pinot bianco

Il Pinot bianco, prodotto con uve di Pungll, è un tipo di vino molto elegante. Concepito dall’azienda Zenner, nata nel 1928, la quale, alle antiche abitudini, ha unito una grande innovazione. Il vino bianco è fatto fermentare prima in botti d’acciaio, in seguito trasferito in botti di legno di rovere, dove termina il processo e viene fatto riposare per alcuni mesi, donandogli un sapore fruttato e fresco.

Chardonnay Alto Adige Doc

Da provare anche lo Chardonnay Alto Adige doc. Prodotto dai vitigni dell’antica famiglia Tifenbrunner, ha un gusto molto strutturato, con un forte retrogusto persistente. Azienda vinicola con una storia molto antica, risale al 1848, dedica circa il 70% dei propri terreni alla produzione di vino bianco.

Gewurztraminer

Il Gewurztraminer DOC viene prodotto tra i vitigni di Termeno, Egna e Ora. È un vino molto aromatico e speziato. La sua fermentazione avviene nelle botti di acciaio. L’azienda, di origini molto antiche, fu fondata da Christian Schrott nel 1898. Conta ben 245 ettari, da qui la produzione di questo eccelso vino adatto per accompagnare formaggi dal sapore forte e asciutto.

Sauvignon

Un altro vino apprezzato da molti imprenditori è il Sauvignon di origine doc. Il colore giallo paglierino, tendente al verde, lo rende uno dei vini più consumati. È prodotto nella cantina Colterenzio, che consta la bellezza di 300 viticoltori. Fondata nel 1960, nonostante la giovane età, produce vini di ottima qualità optando per impianti all’avanguardia ed ecosostenibili.

Moscato giallo

Per ultimare non può mancare il vino dolce. Un bel Moscato Giallo Passito Serenade, dà il tocco finale alle varietà di vini bianchi presenti nell’altoatesino. Un ottimo vino, con note di miele e molto ben strutturato. Fatto appassire per quasi 5 mesi, viene prodotto dalla cantina di Caldano, fondata nel 1906. Il colore dorato del vino, lo ha reso vincitore di moltissimi premi di qualità. Prodotto da uve tardive, deve il suo sapore alla fermentazione che avviene in modo naturale rendendolo veramente unico.

Check Also

vini abruzzesi

I migliori vini abruzzesi

L’Abruzzo, grazie alla sua posizione geografica privilegiata in centro Italia, dove il clima è mite, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *