sabato , ottobre 21 2017
Home / Vini bianchi / I migliori vini bianchi siciliani
vino bianco siciliano

I migliori vini bianchi siciliani

Tutta l’Italia ha una lunga tradizione vitivinicola, ma forse una delle più antiche in assoluto è quella che si trova in Sicilia. La splendida isola infatti ha vitigni autoctoni che sembra risalgano addirittura al cenozoico, nonostante la coltivazione intensiva della vite sia stata iniziata solo più tardi, ad opera delle popolazioni fenicie. Nonostante questa lunga e gloriosa storia, solo di recente i vini siciliani hanno iniziato ad essere conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo per via delle peculiarità che presentano. Ognuno dei vini siciliani, dai bianchi, ai rossi, ai rosati, porta in sè il profumo di quest’isola. Ecco nel dettaglio quali sono i vini bianchi più famosi e pregiati.

Vini bianchi siciliani più famosi

Ci sono dei nomi che, da soli, bastano a far pensare alle ubertose coste sicule, alle pendici dell’Etna, alle sue assolate città barocche: e uno di questi è sicuramente il Moscato di Siracusa. Il vino Moscato si ottiene dalle omonime uve e ne esistono tante declinazioni in tutta la penisola, ma uno dei più noti è quello che si produce a Siracusa, che ha ottenuto il riconoscimento DOC (Denominazione di Origine Controllata). Il Moscato di Siracusa è prodotto con uve Moscato Bianco al 100%, ha colore giallo oro e un sapore dolce e vellutato. Secondo alcuni commentatori, questo potrebbe essere in assoluto in vino più antico d’Italia, visto che le sue origini risalgono all’VIII-VII secolo a.C. L’Alcamo Bianco è un altro vino DOC molto apprezzato che si ottiene dalla vinificazione delle uve autoctone Catarratto. L’Alcamo Bianco ha un colore molto chiaro e presenta note fruttate; il suo sapore fresco e leggero lo rende adatto ad essere bevuto in accompagnamento a piatti di pesce dal sapore robusto e deciso. Molto noti sono poi tutti i vini derivanti da uve coltivate lungo le pendici dell’Etna, come l’Etna Bianco, che in bocca si presenta secco e morbido.

Vini bianchi siciliani pregiati

Si può dire che tutti i vini siciliani siano vini pregiati, per le loro ricercatissime qualità organolettiche; ma vi sono cantine ed etichette maggiormente rinomate, tanto che il costo di una bottiglia può arrivare ad essere anche molto sostenuto. Si pensi al vino DOC Etna Bianco ‘a Puddara della Tenuta di Fessina, che si distingue dagli altri per una caratteristica nota di pietra lavica. Il Grillo prodotto dall’Azienda Agricola Bagliesi è un IGP (Indicazione Geografica Protetta), ottenuto al 100% con uve grillo, perfetto per gli aperitivi. Le Cantine Pellegrino producono un ottimo Gibelè secco, anch’esso IGT, usando uve zibibbo. Questi non sono che alcuni nomi, poiché la Sicilia presenta una grande varietà di vini bianchi: tra i più rinomati ci sono quelli liquorosi, come il Marsala e il Passito di Pantelleria.

Check Also

vino bianco piemontese

Vino bianco piemontese: alla scoperta dei migliori vini da bere

Vini pregiati piemontesi: i migliori vini bianchi sul territorio piemontese In questo articolo troverai le ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *