giovedì , luglio 7 2022
Home / Curiosità / I vini italiani più amati all’estero

I vini italiani più amati all’estero

Il prodotto made in Italy, da sempre, esercita un certo fascino all’estero e, in particolare, l’enogastronomia è uno degli elementi più apprezzati della nostra Penisola. In particolare, poche cose affascinano i turisti come il vino italiano: l’Italia, infatti, produce una grande quantità di ottimi vini, ma alcune etichette sono diventate una vera bandiera del nostro paese e uno dei prodotti più esportati nel mondo. Andiamo a scoprire insieme quali sono i nostri vini più conosciuti e amati all’estero.

I Rossi più famosi

Non c’è dubbio: lo scettro dei vini italiani più conosciuto è vinto dai rossi, probabilmente per il loro sapore deciso e intenso. Le etichette più celebri e amate in assoluto, in questa categoria sono il toscano Chianti e l’emiliano Lambrusco, che da anni conquistano le prime posizioni del podio, ma ultimamente anche il anche il Barolo e il Brunello di Montalcino stanno riuscendo a guadagnare spazio all’estero.

I Bianchi più famosi

Nonostante i rossi siano i più venduti, anche i vini bianchi hanno saputo conquistare una bella fetta di appassionati nel mondo, anche perché l’Italia ha una grandissima tradizione nella produzione di questo tipo di bevanda. In questa categoria, a stravincere è il Pinot Bianco, una tipologia di vitigno prodotto dalla mutazione del Pinot grigio (che a sua volta discende da quello nero) e decisamente il più amato per l’esportazione, grazie anche al suo gusto fresco e semplice. È diventato un vero mito anche il Prosecco, re dei vini bianchi a Denominazione di Origine Controllata (DOC) e prodotto in Veneto e Friuli-Venezia Giulia: è così amato che, nel 2014, ha superato per la prima volta lo Champagne per numero di bottiglie vendute nel mondo.

I Rosati e gli Spumanti più famosi

Stanno guadagnando sempre più consensi i vini rosati, che sono diventati un vero e proprio trend del momento. Sono prodotti di nicchia, ma proprio per questo loro fascino fortemente locale attirano tantissimo gli stranieri, che li vogliono scoprire e degustare: tra i più apprezzati troviamo il Cilento Rosato del Cilento, territorio patrimonio dell’UNESCO che ha forse uno tra i vini rosati italiani più pregiati d’Italia, e il Chiaretto, la versione rosé della Doc Bardolino o del Garda classico, amato per essere fresco e profumato. Tra gli spumanti invece, altro prodotto che all’estero è gettonatissimo, il più popolare è il Franciacorta, lo spumante a DOCG la cui produzione è consentita nell’omonimo territorio della provincia di Brescia: è uno dei prodotti viticoli italiani più rinomato nel mondo, e nasce dalle uve Chardonnay, Pinot Bianco o Pinot Nero.

Check Also

vino bio in scatola

Il successo del vino in scatola con le bag in box

Le bag in box sono contenitori di bevande molto utilizzate soprattutto per il vino: in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *